Fotografare il cibo con lo smartphone e food photography / by Gionata Smerghetto

81508010-C507-42E0-AB7E-BBAB04C75D1A.JPG

Sarà capitato anche a voi di non aver potuto resistere alla tentazione di fotografare (e magari condividere nei Social) il piatto che vi era stato appena servito al ristorante? O quante volte lo avete visto fare nel tavolo a fianco al vostro?

Sicuramente avrete notato che questa moda di fotografare le pietanze sta diventando un “must”, ma da dove nasce questo trend?

Il cibo è diventato un soggetto talmente importante per moltissimi fotografi da esser diventato il protagonista di un nuovo genere fotografico chiamato: Food Phorography. Questo tipo di fotografia, già presente in magazine e riviste specializzate, ha raggiunto un grandissimo successo grazie all'utilizzo dei Social Media e ai blog di cucina. Questo stile, quindi, non riguarda più solo i fotografi professionisti, ora anche le persone comuni si stanno appassionando e sempre più spesso desiderano immortalare e condividere ciò che stanno mangiando.

C'è da fare una premessa: le più belle foto che vedete sui Social non sono spontanee come sembra, tutto è studiato nei minimi dettagli per rendere l'immagine comunicativa e d'impatto. Non scoraggiatevi però, ognuno di noi con un semplice smartphone può condividere delle meravigliose fotografie, basta seguire tre semplici regole:

- La prima cosa fondamentale per questo tipo di scatto è la luce, meglio preferire quella naturale non diretta. Vi consiglio di preferire foto diurne e di avvicinarvi ad una finestra cosi da evitare le luci artificiali.

- La composizione è un altro aspetto importante perché dona carattere alla foto. Molte volte conta di più come vengono sistemate le pietanze sul tavolo rispetto a quanto esse siano singolarmente “belle”. Cioè significa porre grande attenzione alla composizione fotografica. Qui vi potete sbizzarrire decorando la tavola a vostro piacimento e prediligendo pietanze colorate e invitanti.

- Altro tratto distintivo è l'inquadratura: quella più in voga nei Social è la "ripresa aerea" (dall'alto verso il basso, perpendicolarmente rispetto al tavolo). A tal proposito vi invito a visitare il profilo Instagram @onthetable_project, una pagina dove vengono condivise le più belle foto di cibo da ogni parte del mondo.

Ah, non vi ho detto che più il vostro tavolo è vintage, di classe, lineare, e più facile sarà realizzare un grande scatto. Molti profili social che si occupano di food stanno iniziando ad utilizzare questo tipo di fotografia, che appare immediata, di stile e molto “likata” nelle piattaforme Instagram e Facebook.

Fate attenzione soltanto ad una cosa: dovrete essere bravi e veloci, altrimenti il vostro piatto si fredda!